Festa dell’Unità, Boschi contro Salvini su caso Diciotti: ‘Sta solo facendo la vittima’



“Il vicepremier Salvini aggredisce e velatamente minaccia i magistrati, dicendo solo di occuparsi del ponte di Genova e non dei 49 milioni della Lega”.

Lo ha detto Maria Elena Boschi intervenendo sul palco alla Festa dell’Unità a Bologna.

“Salvini – ha aggiunto difendendo il proprio partito dagli attacchi del leader della Lega – tutte le volte che deve nascondere i suoi problemi e la sua incapacità di fare il ministro dell’Interno scarica la responsabilità sul Pd. Però più passa il tempo, più gli italiani si stanno rendendo conto che si tratta di un modo per sviare dal problema vero, il fatto che è indagato dalla magistratura

“Vuole fare la vittima persino riguardo all’indagine a suo carico per sequestro di persona. Soprattutto – ha detto poi l’ex ministro parlando ai microfoni di Stasera Italia – ogni volta che deve cercare di nascondere i suoi problemi e la sua incapacità, scarica i suoi problemi sul Pd”.

“Però più passa il tempo, – ha proseguito – più gli italiani si stanno rendendo conto che si tratta di un modo per sviare dal problema vero, il fatto che è indagato dalla magistratura”.

Nei giorni scorsi la Boschi aveva attaccato Salvini e i 5Stelle sul caso dei fondi della Lega:

““ettetevi nei miei panni: sono stata massacrata mediaticamente due anni per aver incontrato l’amministratore delegato di una banca. Solo per un incontro. Ora provate a immaginare cosa potrebbe accadere a me se rubassi 49 milioni e mi rifiutassi di restituirli nonostante una sentenza,” aveva scritto su Facebook la deputata dem, che aveva aggiunto:

“Immaginato? Bene. Salvini annuncia che non restituirà e tutti fanno finta di nulla. Ma i finti onesti a cinque stelle che fine hanno fatto? Tutti in ferie? Che squallore questa doppia morale”

Fonte:www.silenziefalsita.it