‘Il ponte è crollato e spero abbia ucciso solo terroni’: la frase choc su un gruppo di Di Maio



A quanto pare nemmeno le tragedie fermano le cattiverie gratuite di haters che hanno il solo scopo di criticare e istigare. Alcune ore dopo il crollo del ponte Morandi di Genova, alcuni utenti senza cuore hanno iniziato a ironizzare sulla disgrazia accaduta nel capoluogo ligure. Non è la prima volta che accade una cosa del genere sui social provocando l’indignazione generale.
Crollo ponte Morandi di Genova: insulti razzisti su Facebook, il popolo del web indignato

Il commento in questione che riguarda il crollo del ponte di Genova è stato scritto nel gruppo Facebook ‘Fan Club Luigi Di Maio’. La frase incriminata è la seguente:

“Il ponte aveva 50 anni e spero abbia ammazzato solo terroni”.

La reazione degli altri utenti del gruppo è stata immediata che si sono limitati ad insultare il membro per la mancanza di rispetto verso le vittime che sono morte per la caduta del ponte Morandi e per il razzismo. Sicuramente il commento di questo soggetto è stata solo una provocazione per sollevare delle discussioni all’interno del gruppo. (Continua dopo la foto)

Il governo del popolo ha scatenato il populismo becero?

Da quando al governo ci sono i populisti, ovvero guidati da Luigi Di Maio e Matteo Salvini, sul web sono aumentati i fenomeni di razzismo. Da qualche mese a questa parte troppi post, foto e provocazioni stanno indignando tutti i cittadini italiani che, invece di essere uniti per il bene dell’Italia, si dividono sempre di più. Intanto a Genova si continua a scavare sotto i detriti che il crollo del ponte Morandi ha provocato. Le vittime per il momento sono 39 ma mancano all’appello ancora una ventina di persone.

Fonte:www.kontrokultura.it