Gerry Scotti e la fine del suo matrimonio: “Mia moglie mi ha lasciato perchè mi vergognavo…”

Gerry Scotti ha finalmente vuotato il sacco circa la sua verità. Il presentatore è tornato a parlare del suo passato. Ecco perchè è finito il matrimonio con la sua prima moglie, Patrizia Grosso.

Gerry Scotti ha di nuovo toccato un tasto dolente del suo passato, il matrimonio con Patrizia Grosso, la sua prima moglie. Il presentatore, in un’intervista ha rivelato il vero motivo per cui la loro relazione è finita per collassare. Patrizia Grosso è stata la compagna del presentatore per diciotto anni. Convolarono a nozze nel 1991, ed hanno avuto un figlio, Edoardo, venuto al mondo nel 1992. Molti telespettatori si sono chiesti come mai i due si siano poi separati.

Nel 2002, Patrizia ha detto a Gerry di provare dei sentimenti per un altro uomo. Ma la relazione tra i due era già finita da tempo. In un’intervista recente Scotti ha raccontato tutta la verità: il motivo per cui sua moglie si innamorò di un altro uomo è perchè lui- per via del lavoro- praticamente non c’era mai. Quando decisero di separasi, Scotti temeva che Edoardo potesse soffrire molto. Al tempo, suo figlio aveva solo 10 anni. Gery racconta:

“Quando ho capito che si era rotto un vaso che non si sarebbe più aggiustato ne ho sofferto molto. Non mi sono mai vergognato di niente, ma quando mi sono separato per poi arrivare al divorzio mi vergognavo di aver finito la storia della mia famiglia. Ho dovuto fare le valigie e uscire da casa mia, il posto dove era nato e viveva mio figlio”.
Ma per fortuna tutto è andato per il meglio,, adesso Gerry ha un’altra donna nella sua vita, Gabriella Perino, conosciuta a scuola del figlio e anche la sua ex moglie ha un altro compagno.