“Meraviglioso”, il libro che racconta Fabrizio Frizzi: la verità sulle fine del matrimonio con Rita Dalla Chiesa



Il libro, scritto dal giornalista Alberto Infelise ricostruisce tutta la storia dell’amato conduttore che nel Duemila donò il midollo osseo a una bambina. Come è giusto che sia, i proventi delle vendite sono destinati all’Associazione italiana per la ricerca sul cancro

Sicuramente avrebbe voluto così Fabrizio Frizzi: a pochi mesi di distanza dalla morte dell’amato conduttore è stato finalmente pubblicato un libro a lui dedicato che ripercorre la sua biografia ma anche la sua carriera. Un titolo che rende a pieno l’energia e l’amore che Frizzi metteva nella vita, nel suo approccio: un atteggiamento meravigliato, sprezzante e umanamente ironico.

Nel libro, scritto dal giornalista Rai Alberto Infelise, sono stati scritti diversi aneddoti del presentatore che un aneurisma ha portato via il 26 marzo scorso. tantissime le persone che hanno pianto per lui pur non avendo con Frizzi alcun legame di sangue. Era un uomo d’altri tempi, un ufficiale gentiluomo, come lo definì l’ex moglie Rita Dalla Chiesa. Un ritratto fedele e commesso quello che emerge da “Meraviglioso” di Alberto Infelise, caporedattore alla Stampa. Infelise ammette che scrivere il libro non è stato semplice, perché l’affetto per Frizzi è davvero tanto.

Infelise racconta aneddoti carini ma anche negativi: la separazione da Rita Dalla Chiesa, l’amore di una vita intera, l’allontanamento dalla Rai, la nascita della sua adorata bambina, Stella avuta dalla recente moglie Carlotta Mantovan conosciuta proprio sul palco tra tante altre bellezze. Fabrizio ha sempre fatto beneficenza, non solo con i soldi, in silenzio. E così, l’autore ha voluto che anche i proventi del libro finissero ad associazione benefiche.